Pirateria, Savina Caylin, per Rinaldi (IdV) il governo è inerte! Stampa
Scritto da Salvatore Caccaviello   
Venerdì 28 Ottobre 2011 23:50

27/10/2011
PIRATERIA: SAVINA CAYLIN, RINALDI(Italia Dei Valori), il GOVERNO è INERTE!

Pubblicata da Niccolò Rinaldi (IDV) giovedì 27 ottobre 2011 alle ore 12.35

EUROPARLAMENTARE: DRAMMATICO APPELLO IN TV. DA ESECUTIVO NESSUNA RICHIESTADI SOSTEGNO A UE

“L’appello alla trasmissione “Chi l’Ha visto” dei marinai italiani della Savina Caylin e’ drammatico: il governo la smetta con i tentennamenti e coinvolga subito l’Unione Europea. Un’iniziativa che, scandalosamente, l’esecutivo Berlusconi non ha ancora intrapreso”. A dirlo é il capodelegazione dell’Idv all’europarlamento Niccoló Rinaldi che rivela: “Sollecitata dai parlamentari europei italiani sul caso, l’Alto Commissario per la Politica estera dell’Ue Catherine Ashton ha risposto con una lettera che dimostra impegno politico nell’area del Golfo della Somalia, ma omette di menzionare i nomi delle due navi italiane Savina Caylin e Rosalia D’Amato, da mesi ostaggio dei pirati”. “Per la Ashton l’operazione Eunavfor è pronta ad assumersi le sue responsabilità qualora sia richiesto dall’Italia – ha aggiunto Rinaldi, che sul caso delle navi nelle mani dei pirati ha presentato un’interrogazione – ma comprendiamo però che in assenza di una specifica richiesta da parte del nostro governo l’Ue esiti a prendere in mano o comunque a coadiuvare i negoziati per il rilascio dei marinai. Pare che nessuno voglia davvero occuparsi di risolvere un sequestro che sta diventando uno dei più lunghi e dei più duri in termini di condizioni di prigionia. Tutto cio’ e’ davvero inaccettabile”.

Inserito da: Salvatore Caccaviello